Un “compleanno” importante per i DJ e per la musica

Noi di DJ4 siamo gli esperti delle feste dei 18 anni (guardate QUI l’ultima che abbiamo realizzato) e oggi ci troviamo a… festeggiare un “amico” di noi DJ che, in realtà, in questi giorni è diventato due volte maggiorenne: il Compact Disc. Era l’agosto di 36 anni fa quando Sony e Philips imposero un netto cambiamento nel modo di ascoltare la musica, immettendo sul mercato il primo Compact Disc musicale. Si trattava di “The Visitors”, ultimo degli album degli Abba e molto diverso sia nei suoni che nei temi da quel sound scanzonato e leggero dei loro maggiori successi. Successi dance che noi di DJ4 abbiamo più volte avuto occasione di suonare nelle nostre feste e in particolare per il revival anni ’70. Ecco QUI la pagina dedicata nello specifico proprio al nostro esclusivo Party Anni Settanta! (puoi anche ascoltare tutte le hit mixate da Jody Belli di DJ4).

Tornando ai “nostri” Abba, se da un lato “The Visitors” segnava la fine della popolarissima band svedese (lo scioglimento degli Abba sarebbe avvenuto entro la fine del 1982) dall’altro con la sua incisione sul nuovo supporto, dava inizio ad una vera e propria rivoluzione del mercato musicale. Di lì in poi il mercato è cresciuto vertiginosamente soprattutto negli anni ’90 e il CD è diventato per noi professionisti della musica un amico prezioso. Ancora oggi, nell’era della musica in streaming, la nostra strumentazione non è fatta solo di controller e computer, ma anche degli affidabilissimi CDJ Pioneer e di una vasta collezione di compact disc. Per noi, ogni supporto musicale ha la sua importanza e svolge meglio il suo ruolo a seconda della situazione.

L’affidabilità del CD e il fascino del vinile per le vostre Feste con DJ

È per questo che pur in presenza di un mercato ormai in declino per i CD, sappiamo che questo supporto continuerà ancora per un bel po’ ad essere protagonista degli eventi targati DJ4, proprio in virtù della sua eccellente affidabilità, per non rischiare neanche un secondo di “blackout” (i computer e le chiavette USB sono ancora lontani dall’essere “infallibili” come i CD). Un vero e proprio ponte di collegamento tra la musica liquida (che è ormai il presente del mondo musicale) e il caro vecchio vinile, dal fascino intramontabile e tornato a sorpresa di gran moda negli ultimi tempi. Proprio ispirati dal fascino vintage del vinile, abbiamo “rispolverato” recentemente i nostri dischi mix, per un DJ set dalle sonorità Funky e Disco, proponendo i successi dell’epoca e dei pezzi più ricercati, in grado di fare davvero la differenza al vostro party.

Non vediamo l’ora di suonarli anche per te.

E tu, cosa aspetti a prenotare DJ4 per la tua prossima festa?

Compila il modulo ora!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.