LE TENDENZE DELL’ESTATE… DAI VOSTRI DJ FESTE PRIVATE ED EVENTI

Per le vostre Feste private… Summer!

Ebbene sì ragazzi, ci siamo quasi… l’estate è ormai alle porte. Ce ne siamo accorti non solo guardando dalla finestra, ma anche ascoltando le ultime canzoni dance, da proporre nelle prime feste private all’aperto. Per esempio, la “fresca” ma già suonatissima “Summer” di Calvin Harris, molto programmata da tutte le radio e sicura colonna sonora delle prossime vacanze, un po’ come lo scorso anno lo è stata “Summer Moonlight” di Bob Sinclar (la ricordate?). Anche nei club sta avendo successo, e lo avrà ancora di più appena uscirà una versione con un po’ più di mordente.

E VAI CON IL SELFIE! – E a proposito di canzoni belle “cattivelle”, come non citare “Selfie” dei Chainsmokers? Arrivata un mesetto scarso fa, è già in vetta a molte classifiche dance… i suoi suoni non sono molto estivi a dire il vero (c’è un ritornello elettronico strumentale, ed è priva diun vero e proprio cantato), ma siamo certi che proseguirà con la sua fortuna per ancora un po’ di settimane, anche perché… il “Selfie” (con il cellulare) sarà di gran moda questa estate 🙂 ! Non manca già da tempo nei nostri DJ set per feste private ed eventi.

Pitbull, alle Feste private, ci fa ballare ancora lui! 

E per finire… Pitbull! Certo, non è la prima volta che parliamo di lui, ma come non farlo… protagonista indiscusso delle feste private (ce lo chiedete sempre!) e delle disco, è ancora in voga con “Timber” (nonostante sia già vecchia di qualche mese) ma ora la sua We Are One ft. Jennifer Lopez sta finalmente decollando… d’altronde, è la colonna sonora ufficiale dei Mondiali di calcio.. e Pitbull non sbaglia mai, va sempre in gol! (by DJ4: DJ feste private)

 

Frankie Knuckles, addio al “Godfather of house music”

UN GRANDE INNOVATORE – Ci ha lasciati a 59 anni “The Godfather of House Music” (Il padrino della House music), uno dei padri della House, autore di alcune delle canzoni house più belle prodotte tra la fine degli anni 80 e i primi 90. È stato tra i primi a introdurre nei locali la tecnica del mixaggio, e fu tra i primi ad utilizzare tre o più “piatti” in contemporanea per inserire effetti sonori nel passaggio da un pezzo al successivo.
“YOUR LOVE” IL SUO CAPOLAVORO – La sua carriera decollò e iniziò a produrre musica. Il suo primo remix risaliva al 1982 per il brano “Let no man put as under” dei First Choice  ma la sua carriera svoltò con la produzione di “Your Love“: ancora oggi uno dei capolavori della house music.
LA PASSIONE ERA IL SUO MOTORE – Come tutti i veri grandi, non era un DJ “superstar”, ma un personaggio modesto e con i piedi per terra, nonostante i riconoscimenti internazionali: per i remix di canzoni di Michael Jackson e Diana Ross, nel 1997 vinse un Grammy.
Frankie ha sempre vissuto il suo lavoro con tanta tanta passione, che lo ha portato ad innovare il mondo del clubbing e a non mollare mai: pensate che nonostante la sua malattia lo portò a subire l’amputazione di un piede sei anni fa, continuò fino alla fine a fare serate nelle discoteche della “sua” Chicago (che gli ha intitolato una via) e non solo.

Sempre più Country!

Ciao ragazzi, eccoci stavolta con un aggiornamento musicale che fa un po’ il punto della situazione sulle mode del momento. Sicuramente ci avrete fatto caso: ascoltando qualunque radio, si è letteralmente invasi da sonorità country (contaminate dalla dance e dal pop).Il fenomeno è cominciato appena dopo l’esplosione di  “Wake me up” di Avicii, e subito (visto il successo…) si sono accodati Pitbull ft. Ke$ha con Timber (che sta vendo un grande successo); poi lo stesso Avicii ci ha riprovato con la suonatissima “Hey Brother“. Tutte e tre, canzoni che suoniamo sempre molto volentieri alle vostre feste 🙂 E nell’immediato futuro molti dj produttori sono pronti a cavalcare l’onda…

Country dance e country in italiano!

Ma il fenomeno della contaminazione country è andato oltre il “gemellaggio” con la musica dance: ha incontrato anche il pop! Infatti, oggi, la canzone più suonata a Radio Deejay è proprio The Man di Aloe Blacc  (cantante della citata “Wake me up” prodotta da Avicii) e il “nostro” Max Pezzali non è stato da meno: ‪I cowboy non mollano‬ è un pezzo molto orecchiabile (quasi “naif”) che anche nel testo (oltre che nella musica) ripropone quelle vecchie atmosfere in stile “saloon” vecchio west. Ci scommettiamo che sarà tra le canzoni più cantate della prossima primavera.

Infine, un passo indietro di qualche anno: tornando indietro al 2009, ricordate “Not Fair” della bella Lilly Allen? Andate a riascoltarla QUI: forse è stata lei a anticipare questa moda country! Di certo, i tempi sono maturi per riproporla (e noi alle feste lo stiamo già facendo, con successo: vi piace ancora tanto!) e, perché no, di creare una versione remix da ballare!

SHAKIRA & RIHANNA: sexy video… sexy music, pista piena!

Ciao ragazzi! Ebbene sì, sono loro le donne del momento… musicalmente parlando, e non solo :-). Il primo singolo del 2014 di Shakira e della sua amica Rihanna sta andando molto forte! “Can’t Remember To Forget You”, il singolo che anticipa l’uscita del nuovo album in lingua inglese  (ci saranno collaborazioni “di lusso:  Sia, Akon, Benny Blanco, Dr. Luke ecc..) è molto suonata in radio (si sente ovunque…) e anche nei locali sta davvero spadroneggiando, noi la proponiamo spesso nella fase “prima di partire con la dance più cattivella” e sta molto bene prima di Pitbull e KeSha, con Timber, provare per credere! Ci vediamo “live” con questa musica fortissima, a presto!

Canzone dei mondiali 2014: sarà un successo anche da ballare?

“We Are One (Ole Ola)” è il titolo del nuovo pezzo  scelto come inno ufficiale della Coppa del Mondo 2014, in Brasile. E’ cantato da Pitbull featuring Jennifer Lopez e Claudia Leitte… insomma, una garanzia… anche perché Jennifer e Pitbull hanno lavorato spesso insieme, e con risultati notevoli: per esempio, Live it up di questa estate è andata molto forte, e ancora di più andò “On the Floor“.

Il pezzo ufficiale dei Mondiali 2014

Il prossimo 12 giugno, la canzone sarà eseguita live  all’Arena de Sao Paulo per  la cerimonia di apertura, e lì potremo saggiare la reazione del pubblico… ma già ora, direi che si possono fare delle previsioni. Beh, il pezzo è molto “easy” e fa molto “inno da curva”, ma per entrare in discoteca urge una bella versione più “cattivella”. Staremo a vedere (e a sentire :-)) quali saranno i remix più forti. Intanto, però, è in arrivo l’inno tutto italiano per i mondiali di calcio 2014: si tratta di Maracanà di Emis Killa: ascoltala QUI, è davvero forte, sebbene non si presti al “dancefloor”, ma a una programmazione radiofonica che sarà senza dubbio molto frequente!

LA PIU’ BALLATA E’ DAVVERO LEI?

Ebbene sì, è una questione sempre molto dibattuta dagli addetti ai lavori… che valore hanno le classifiche ufficiali redatte da radio e DJ famosi che elencano le canzoni più ballate del momento? Beh, in effetti, le classifiche vanno prese per quello che sono… rappresentano senz’altro un’idea di quelle che sono le tendenze della musica nei club, ma sono sempre “filtrate” dal gusto di chi le redige.

Continua a leggere

DJ4: Partiamo con il blog

NEWS E INFO DAL MONDO DELLA MUSICA

Ciao ragazzi, ecco il primo post del nuovo Blog, quello da cui parte tutto…
Intanto la prima domanda: perché un blog? Ce n’era bisogno su un sito che propone un servizio di DJ per eventi e festeCerto, il blog è uno strumento utile per tenervi aggiornati e creare una comunità di clienti, amici e, perché no, magari di collaboratori. Il mondo dell’intrattenimento è in continua evoluzione, e con questo Blog cercheremo di essere sempre “sul pezzo” per raccontarvi le novità musicali e di costume, e che hanno anche a che fare con la tecnologia. Ovviamente, tutto questo è possibile grazie alla vostra collaborazione: commentate gli articoli, proponete argomenti da trattare e seguiteci anche su facebook. Pronti, si parte!