Vi raccontiamo gli ultimi 12 mesi in musica

Anche quest’anno la redazione de “ilsussidiario.net” ci ha chiesto di raccontare i 12 mesi che ci siamo appena lasciati alle spalle: trovate QUI il link al’articolo!

Ecco una breve anticipazione: si parte con il tormentone dell’anno, Despacito di Luis Fonsi, passando per J Balvin e Shorty (a rappresentare l’ondata latina che ha caratterizzato l’annata) senza trascurare un po’ di musica italiana (Fabri Fibra, Baby K e altri….) e la nostra amatissima dance, con Axwell e Ingrosso (con la fortissima More Than You Know), Avicii (Without You, con Sandro Cavazza), e la rivelazione del 2017, gli Ofenbach (Katchi e Be Mine). Sempre sulla cresta dell’onda, anche nel 2017, i “veterani” Bob Sinclar (che ha trovato affermazione questa estate con Til The Sun Rise Up) e Martin Solveig, e la sua All stars. Ma non vogliamo dirvi di più… andate a leggere l’articolo in versione integrale sul sito ufficiale del Sussidiario.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.